L'esperto risponde - Tutela acquirenti casa
Morosità


Chi compra la casa all’asta è tenuto a versare al Condominio le spese inerenti la gestione in corso e quella precedente, sempre che queste non siano state recuperate dal Condominio dalla procedura. La restante morosità deve essere ripartita tra tutti i condomini in ragione dei rispettivi millesimi , sempre che il Condominio , in ottemperanza al nuovo disposto dell’art. 63 disp. att. c.c. non intenda comunicare ai vari creditori il nominativo dei condomini morosi affinché costoro agiscano nei loro confronti e solo dopo, in via sussidiaria ed in caso di insuccesso, nei confronti dei condomini solventi.