Notizie
23/06/2009
I notai possono verificare i dati anagrafici


Presentato a Palazzo Chigi il servizio sperimentale di visura on line dei dati anagrafici e di stato civile fruibile attraverso lo studio notarile. L’associazione dei notai si avvarrà di Reti amiche per una serie di servizi praticati ai cittadini. Reti Amiche è un’iniziativa del Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione per facilitare l’accesso dei cittadini-clienti alla Pubblica Amministrazione e per ridurne i tempi di attesa. I notai italiani potranno infatti acquisire e verificare in tempo reale le informazioni di stato civile e anagrafiche necessarie per la loro attività, richieste dai cittadini residenti nei comuni aderenti. Il protocollo d’intesa prevede l’avvio della sperimentazione per ora in 25 comuni, localizzati prevalentemente nel Veneto ma, a breve, l’intesa verrà estesa anche ai comuni di Forlì, Roma, Brescia e Prato.
Fonte: Governo Italiano