Locazione - Fisco
25/06/2010
Nuovi modelli per registrare i contratti


A seguito all’entrata in vigore del DL n. 78 del 2010 che, all’articolo 19 (commi 15 e 16), ha previsto l’obbligo, dal prossimo 1° luglio, di indicare i riferimenti catastali dei beni immobili “nazionali”, contestualmente alla richiesta di registrazione dei contratti di locazione o comodato, è stata redatta una nuova versione del modello 69, il quale è stato aggiornato nel quadro D. Invece, in caso di cessioni, risoluzioni o proroghe degli stessi contratti di locazione o comodato, per identificare gli immobili, è stato creato un nuovo modello denominato “CDC”. Il contribuente dovrà presentare il nuovo modello, in forma cartacea, all’ufficio dell’Agenzia delle Entrate, presso il quale è stato registrato il contratto, entro 20 giorni dal versamento attestante l’operazione.
Fonte: Agenzia delle Entrate