Compravendita - Mutui
19/04/2011
Detraibili gli interessi passivi del mutuo rinegoziato


I contribuenti che hanno rinegoziato un mutuo possono detrarre gli interessi passivi legati all’acquisto, alla costruzione e alla ristrutturazione dell’abitazione principale anche se vengono corrisposti o derivano da un conto corrente accessorio, nel limite massimo di quattromila euro.
Il chiarimento è contenuto in una risoluzione dell'agenzia delle Entrate la n. 43/E del 2011.
Fonte: Agenzia delle Entrate