Compravendita - Mutui
13/05/2011
Mutuo per acquisto e ristrutturazione, come dividere la quota interessi


Quando nei contratti di mutuo “misto” (parte per l’acquisto, parte per la ristrutturazione) o di compravendita non è specificata la somma imputabile all’acquisto, e in assenza di altra specifica documentazione rilasciata dalla banca, può bastare una dichiarazione sostitutiva del contraente dalla quale risulti l’importo destinato all’acquisto sul quale, quindi, si ha diritto allo sconto del 19%. Il chiarimento è stato fornito dall'Agenzia delle Entrate (vedi punto 1.3 della Circolare n. 20 del 13 maggio 2011).
Fonte: Agenzia delle Entrate