Casa e Condominio - Fisco
13/05/2011
Per detrarre il 36% della spesa bisogna figurare in fattura


L'agenzia delle Entrate, con la circolare n. 20 del 13 amggio 2011 (vedo punto 2.1), ha chiarito che se due coniugi sostengono entrambi le spese di ristrutturazione della casa, ma le fatture e i bonifici riportano un solo nominativo, la detrazione del 36% spetta anche all’altro, a condizione che nella fattura venga annotata la percentuale di spesa sostenuta da quest’ultimo.
Il coniuge che non ha trasmesso la comunicazione di inizio lavori, inoltre, dovrà indicare, nell’apposito spazio della propria dichiarazione dei redditi, il codice fiscale del soggetto che l’ha inoltrata.
Fonte: Agenzia delle Entrate