Locazione - Fisco
15/02/2013
L'esercizio dell'opzione per la "cedolare secca"


L’opzione per il regime sostitutivo della cedolare secca esercitata in sede di registrazione del contratto di locazione resta valida per tutto il periodo di durata contrattuale. Tuttavia, l’opzione può essere revocata in ciascuna delle annualità successive, con facoltà comunque di esercitarla nuovamente nelle annualità ancora successive. Tanto la revoca quanto l’esercizio dell’opzione in annualità successive alla prima vanno espressi entro il termine di versamento dell’imposta di registro relativa all’annualità di riferimento, vale a dire il trentesimo giorno successivo al compimento dell’annualità precedente. In caso di revoca dell’opzione, dovrà essere versata l’imposta di registro per l’annualità di riferimento, nei 30 giorni successivi al termine della precedente annualità.