Compravendita - Fisco
24/06/2013
Per godere delle agevolazioni "prima casa" bisogna trasferire la residenza


La Corte di Cassazione è tornata ancora una volta a occuparsi di agevolazioni per l’acquisto della “prima casa” e, con la sentenza n. 11614 del 15 maggio 2013, ha stabilito che non spetta alcun beneficio se il contribuente non stabilisce la residenza nel comune dove si trova l’immobile entro un anno dalla stipula del contratto d’acquisto (come stabilito dalla legge n. 549/1995, vigente all'epoca dei fatti). E’ irrilevante che l’istanza sia stata presentata entro i termini di legge e che il Comune l’abbia inizialmente respinta.