Compravendita - Fisco
30/09/2013
Agevolazioni "prima casa" anche per la permuta della nuda proprietà


La permuta è un contratto regolato dal codice civile che prevede la possibilità di scambiare la proprietà di cose, o di altri diritti, da un contraente all'altro (articolo 1552 Codice Civile). Il beneficio prima casa si applica anche alla permuta, in quanto fattispecie negoziale equiparata ai fini dell’imposta di registro (e dell’imposta sul valore aggiunto) alla compravendita. La normativa in materia di agevolazione "prima casa" prevede, in caso di alienazione infraquinquennale dell'immobile, la decadenza del diritto, a meno che il contribuente non riacquisti entro un anno un nuovo immobile da adibire ad abitazione principale. Il riacquisto può riguardare anche un diritto reale diverso da quello precedentemente posseduto e, quindi, anche la mera nuda proprietà di un altro immobile, fermo restando la necessità di trasferire nell’anno la propria dimora abituale.
Fonte: Agenzia delle Entrate