Notizie
19/11/2013
I danni alla popolazione da frane ed inondazioni


Alla luce dei tragici fatti che hanno interessato la Sardegna, ancor più significativi risultano i dati statistici dell’Istituto di ricerca per la protezione idrogeologica (Irpi) del Cnr, che evidenziano come il
tasso di mortalità per inondazione della regione sarda negli ultimi cinquant’anni sia più alto della media nazionale. Infatti, mentre il numero delle vittime causate delle frane risulta inferiore alla media nazionale, sulle inondazioni la situazione si ribalta con il 50% in più di perdite rispetto alla media. Dal ’63 ad oggi secondo l’Irpi sono 92 le vittime interessate dai fenomeni idrici (50) e geologici (42) in Sardegna, calcolate sommando la quantità di dispersi, deceduti e feriti.
I dati del 2013 parlano di un ferito in un evento di frana, ma i numeri purtroppo nelle ultime ore stanno salendo drammaticamente.
Fonte: Consiglio Nazionale delle Ricerche