Compravendita - Fisco
11/07/2014
È possibile detrarre il costo dell'agenzia immobiliare


Le spese e i costi per l’intermediazione immobiliare (provvigioni) danno diritto a una detrazione Irpef del 19%, su un importo massimo di 1.000 euro (articolo 15, comma 1, lettera b-bis, del Testo Unico dell'Imposta sui Redditi). Dell’agevolazione può usufruire solo l'acquirente e a condizione che l’unità immobiliare sia destinata ad abitazione principale, cioè quella nella quale dimorano abitualmente la persona fisica che la possiede a titolo di proprietà (o altro diritto reale) ovvero i suoi familiari. Il venditore non ha, invece, analoga facoltà di detrazione.
Fonte: Agenzia delle Entrate