Notizie
30/07/2014
Arrivano i rimborsi delle tasse ed imposte versate in eccesso


In arrivo una nuova tranche di rimborsi, 105mila dei quali diretti alle persone fisiche tra le quali i contribuenti senza sostituto d’imposta, in attesa di un rimborso emerso dal modello 730, e circa 50mila società a rimborso Ires per deducibilità dell’Irap. Tutti questi devono comunicare al Fisco le coordinate bancarie o postali del conto su cui accreditare le somme.
Per tale motivo, nei prossimi giorni, riceveranno – via posta i primi, all'indirizzo Pec presente nel registro delle imprese le seconde – una lettera con la quale l’Agenzia delle Entrate spiega come farlo.
Due le strade per ottenere, direttamente in banca, un rimborso veloce e sicuro:
•dal proprio computer, attraverso i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate, previa autenticazione;
•recandosi personalmente in un ufficio territoriale con l’apposito modello. In questo caso è possibile delegare anche un’altra persona che però deve presentarsi allo sportello provvisto di delega e con le copie del suo documento d’identità e di quello del beneficiario.
Fonte: Agenzia delle Entrate