Casa e Condominio - Fisco
20/08/2014
L'aliquota Iva nell'acquisto di materiali per il recupero edilizio


È prevista l’applicazione dell’aliquota Iva del 10% sulle forniture dei cosiddetti beni finiti (numero 127-terdecies, della tabella A, parte III, Dpr n. 633 del 1972). Per beni finiti si intendono quei prodotti che, benché incorporati nella costruzione, conservano la propria individualità anche successivamente al loro impiego nella costruzione o nell'intervento di recupero (circolare ministeriale n. 1/E del 1994), ad esempio infissi, sanitari, eccetera. L’agevolazione spetta sia quando l’acquisto è fatto direttamente dal committente dei lavori, sia quando ad acquistare i beni è la ditta o il prestatore d’opera che li esegue.