Locazione - Normativa
22/09/2014
Niente imposte se le parti decidono di ridurre il canone


Il decreto legge Sblocca Italia contiene una novità d'interesse del locatore e del conduttore, la quale è prevista dall’articolo 19, cioè l’esenzione dalle imposte di registro (67 euro) e di bollo (16 euro per ogni foglio) per la registrazione dell’atto con cui proprietario e inquilino si accordano per la riduzione del canone di un contratto di locazione ancora in essere.
Fonte: Agenzia delle Entrate