Casa e Condominio - Fisco
17/10/2014
Il conduttore paga la Tasi se occupa l'alloggio per almeno sei mesi


La Tasi è dovuta da chiunque possieda o detenga a qualsiasi titolo fabbricati (compresa l'abitazione principale)e aree edificabili, come definiti ai fini dell'Imu. In caso di detenzione temporanea di durata non superiore a sei mesi nel corso dell'anno solare, la Tasi è dovuta soltanto dal possessore dei locali e delle aree a titolo di proprietà, usufrutto, uso, abitazione e superficie (articolo 1, comma 673, legge n. 147 del 2013).
Fonte: Agenzia delle Entrate