Compravendita - Mutui
17/10/2014
Chi può detrarre gli interessi in caso di mutuo cointestato


Per poter detrarre gli interessi passivi pagati in dipendenza di un mutuo ipotecario finalizzato all’acquisto dell'abitazione principale, è necessario che il contribuente sia, oltre che intestatario del mutuo, anche proprietario dell'immobile, almeno pro quota (circolare n. 7/E del 2001). Mancando una delle due condizioni, solo il coniuge che risulta proprietario dell’immobile e cointestatario del contratto di mutuo potrà detrarre gli interessi passivi, nei limiti della sua quota.
Fonte: Agenzia delle Entrate