Casa e Condominio - Risparmio energetico
03/02/2015
Il bonus arredi si affianca solo al bonus per il recupero edilizio


L'installazione di pannelli fotovoltaici su singole unità immobiliari residenziali (lettera h dell’articolo 16-bis del Testo Unico sull'Imposta dei Redditi) consente di fruire anche della detrazione per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici, a condizione che sia inquadrabile tra gli interventi edilizi di manutenzione straordinaria. Sono generalmente inquadrabili come tali i lavori su impianti tecnologici diretti a sostituirne componenti essenziali con altri che consentono di ottenere risparmi energetici rispetto alla situazione preesistente (circolare dell'Agenzia delle Entrate n. 11 del 2014). Resta inteso che gli interventi finalizzati al risparmio energetico, che beneficiano della maggiore detrazione del 65%, non possono costituire presupposto per fruire del "bonus arredi".