Casa e Condominio - Sicurezza
12/02/2015
In cantiere attenzione alla presenza di ditte esterne


Con sentenza n. 5857 del 9 febbraio 2015, la Corte di Cassazione ha affermato che il committente, al momento dell’analisi sulla valutazione dei rischi, deve sempre tener conto della presenza di ditte esterne (appaltatori o subappaltatori) e di lavoratori autonomi terzi eventualmente operanti all’interno dell’ambiente di lavoro in relazione all’effettuazione di un regolare contratto di appalto.