Casa e Condominio - Risparmio energetico
24/03/2015
Bonus fiscale per il risparmio energetico nel condominio


La detrazione per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici (commi da 344 a 347 della legge n. 296 del 2006) è stata prorogata, nella misura del 65%, fino al 31 dicembre 2015. In base alla tipologia di interventi, sono previsti diversi importi massimi di detrazione, pari a 100mila, 60mila e 30mila euro, da riferire all'unità immobiliare oggetto dell'intervento. Anche per gli interventi condominiali, l'importo massimo della detrazione va riferito a ciascuna delle unità immobiliari che compongono l'edificio. Tuttavia, quando si tratta di un intervento di riqualificazione energetica, per il quale è prevista la detrazione di 100mila euro e lo stesso si riferisce all'intero edificio e non a "parti" di esso, tale somma costituisce anche il limite complessivo di detrazione e va ripartita tra coloro che hanno diritto al beneficio.