Casa e Condominio - Fisco
18/05/2015
La casistica della tassazione dell'alloggio tenuto a disposizione


Qualora gli immobili a uso abitativo non locati e assoggettati all'imposta municipale sugli immobili siano situati nello stesso comune in cui è ubicato l’immobile adibito ad abitazione principale, il relativo reddito concorre alla formazione della base imponibile dell’Irpef e delle relative addizionali nella misura del 50% (articolo 1, comma 717, legge n. 147 del 2013). Se però il contribuente dimora abitualmente in un immobile detenuto a titolo di locazione, il reddito dell'unità abitativa posseduta a titolo di proprietà nello stesso comune, non locata e assoggettata all'Imu, non deve essere assoggettato a Irpef e relative addizionali (circolare dell'Agenzia delle Entrate n. 11 del 2014).