Casa e Condominio - Fisco
21/05/2015
Il bonus arredi è personale e non si trasferisce


In caso di decesso del contribuente, la detrazione per l’acquisto di mobili, non utilizzata in tutto o in parte, non si trasferisce agli eredi per i rimanenti periodi di imposta. Il bonus mobili, seppure presupponga la fruizione della detrazione per le spese sostenute per interventi di recupero del patrimonio edilizio, è infatti una detrazione autonoma, personale, con proprie norme sul limite di spesa e sulla ripartizione in dieci rate della detrazione stessa, che non prevedono il trasferimento della detrazione (paragrafo 4.6 della circolare dell'Agenzia delle Entrate n. 17/E del 2015).