Casa e Condominio - Fisco
02/07/2015
Per godere del bonus arredi bisogna fare opere edili straordinarie


Gli interventi di esecuzione di opere dirette a evitare gli infortuni domestici non rientrano tra quelli che danno diritto al bonus mobili. La detrazione in esame è infatti collegata agli interventi di manutenzione ordinaria effettuati sulle parti comuni di edificio residenziale, a quelli di manutenzione straordinaria, ristrutturazione edilizia, restauro e risanamento conservativo effettuati sulle parti comuni di edificio residenziale o su singole unità immobiliari residenziali, nonché a quelli necessari alla ricostruzione o al ripristino dell’immobile danneggiato a seguito di eventi calamitosi, anche se non rientranti nelle categorie precedenti, purché sia stato dichiarato lo stato di emergenza (circolare dell'Agenzia delle Entrate n. 29/E del 2013).