Compravendita - Fisco
10/08/2015
L'agevolazione "prima casa" in caso di acquisto in comproprietà


Se due persone acquistano un immobile in comproprietà e una di queste non è in possesso dei requisiti "prima casa", l'altra può comunque godere delle agevolazioni per la sua quota di proprietà. Conseguentemente, in caso di acquisto in comproprietà tra due soggetti non sposati, per il quale entrambi hanno fruito del beneficio, decade dallo stesso soltanto chi ha reso dichiarazione mendace, affermando di non essere, al momento della stipula dell’atto, titolare, neppure per quote o in comunione con il coniuge, di diritti di proprietà, uso, usufrutto o abitazione, su case di abitazione nello stesso comune in cui si trova l’immobile oggetto di acquisto.