Casa e Condominio - Fisco
07/10/2015
Alcune spese escluse dal bonus e Iva ridotta per il recupero edilizio


Le spese di trasloco e custodia dei mobili per il periodo necessario all’effettuazione degli interventi di recupero edilizio non rientrano tra quelle oggetto della detrazione (vedi la circolare dell'Agenzia delle Entrate n. 57/E del 1998). Analogamente, tali spese non scontano l’imposta sul valore aggiunto in via agevolata, ma sono soggette all’aliquota ordinaria, attualmente fissata al 22 per cento.