Notizie
21/10/2015
Sui fallimenti immobiliari bisogna tenere alta l'attenzione


Fallimenti immobiliari raddoppiati dal 2008 al 2014: sono ormai oltre 11mila le aziende edili scomparse dopo aver venduto case «sulla carta». Ma fa flop anche il Fondo di solidarietà per indennizzare le vittime: a fronte di 738 milioni richiesti ne sono stati raccolti in dieci anni dalle fideiussioni dei costruttori solo 74 e pagati solo 21. Non è solo la contrazione degli investimenti a frenare le nuove costruzioni. Dietro alle mancate fideiussioni per i costruttori dell’Ance c’è la stretta creditizia che ha bloccato il rilascio delle garanzie da parte di banche e assicurazioni. Per Assocond Conafi la soluzione è introdurre le sanzioni sul modello di Francia e Spagna.
Fonte: Il Sole 24 Ore