Casa e Condominio - Fisco
23/11/2015
Come correggere il bonifico sbagliato e godere del bonus fiscale


E' possibile rimediare ad un errore nell'effettuare il bonifico bancario o postale ripetendo il pagamento alla ditta con un nuovo bonifico corretto (vedi la risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n. 55 del 2012). Se il nuovo pagamento, corretto, avviene in un anno successivo a quello di sostenimento della spesa originaria, il contribuente può accedere al bonus soltanto a partire da tale anno.