Compravendita - Fisco
10/03/2016
Per le pertinenze della "prima casa" non esiste l'opportunità del riacquisto agevolato


Non opera la decadenza dal beneficio prima casa qualora, entro un anno dall'alienazione infraquinquennale di un immobile, si proceda ad acquistarne un altro da adibire a propria abitazione principale (comma 4 della nota II-bis, articolo 1 della tariffa, parte prima, allegata al Testo Unico sull'Imposta di Registro). L’ipotesi di vendita e di riacquisto di un bene diverso dalla casa da destinare ad abitazione principale non soddisfa, però, le condizioni poste dalla norma per la conferma dell'agevolazione prima casa (vedi la risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n. 30/E del 2008). Pertanto, in caso di cessione di un box auto prima del decorso del quinquennio, è prevista la decadenza dell'agevolazione fruita. Sarà quindi dovuto il pagamento della differenza tra le imposte pagate in forza delle agevolazioni e quelle che sarebbero state dovute in loro assenza. Si dovrà, inoltre, corrispondere una sanzione pari al 30% su tale differenza, nonché gli interessi legali.