Compravendita - Fisco
13/06/2016
Sanzioni ed interessi se non si può godere del bonus "prima casa"


Nell’ipotesi di inottemperanza dell’obbligo di alienazione dell’immobile pre-posseduto entro un anno dall’acquisto del nuovo, con l’agevolazione “prima casa”, il contribuente può avvalersi delle procedure descritte nelle risoluzioni dell'Agenzia delle Entrate nn. 105/2011 e 112/2012, con le quali l’Agenzia ha indicato le modalità per comunicare l’impossibilità di assolvere agli impegni assunti al momento dell’acquisto della “prima casa di abitazione” ed evitare l’applicazione della sanzione amministrativa, o corrisponderla in misura ridotta, beneficiando dell’istituto del ravvedimento operoso (i termini per stabilire la diversa entità della riduzione decorrono dal giorno in cui si è verificata la decadenza dall’agevolazione fruita per il nuovo acquisto, cioè dal giorno in cui matura l’anno dalla stipula dell’atto).
Fonte: Agenzia delle Entrate