Compravendita - Mutui
06/06/2016
Quando si perde il diritto a detrarre gli interessi


La detrazione per gli interessi passivi su un mutuo ipotecario contratto per l’acquisto della prima casa spetta a condizione che l’immobile sia adibito ad abitazione principale. Il diritto al beneficio fiscale, infatti, viene meno a partire dal periodo d’imposta successivo a quello in cui l’immobile non è più utilizzato come abitazione principale. Le uniche variazioni di cui non si tiene conto sono quelle derivanti da trasferimento per motivi di lavoro o da ricoveri permanenti in istituti sanitari, in quest’ultima ipotesi a condizione che l’immobile non sia locato a terzi. Al di fuori di tali circostanze, in caso di cambio di residenza, non è possibile continuare a fruire dello sconto d'imposta.