Compravendita - Fisco
19/07/2016
Per godere dello sconto fiscale l'età si verifica al momento dell'atto


Spetta una detrazione pari al 19% dell’Irpef sui canoni e sui relativi oneri accessori pattuiti nel contratto di leasing abitativo (articolo 15, comma 1, lettere i-sexies.1) e i-sexies.2) del Testo Unico dell'Imposta sui Redditi). L’importo massimo su cui calcolare la detrazione varia in relazione all’età, che rileva al momento della stipula del contratto (paragrafo 4.1 della circolare dell'Agenzia delle Entrate n. 27/E del 2016). In particolare: coloro che al momento della stipula non hanno compiuto i 35 anni possono usufruire della detrazione su un importo massimo di canoni e oneri accessori non superiore a 8mila euro annui e su un importo massimo del prezzo di riscatto dell’immobile di 20mila euro. Invece, per i contribuenti che alla data di stipula del contratto hanno già compiuto i 35 anni, gli importi detraibili sono dimezzati (cioè, 4mila euro per i canoni e gli oneri accessori, 10mila euro per il prezzo di riscatto).