Compravendita - Fisco
07/09/2016
Agevolazioni fiscali per l'acquisto dell'abitazione principale "prima casa"


Per fruire delle agevolazioni prima casa, è necessario che l’acquirente abbia (o stabilisca entro 18 mesi dall’acquisto) la propria residenza nel territorio del comune in cui è ubicato l’immobile acquistato. Nell’ipotesi di successivo cambio di residenza all’interno dello stesso comune, non si verifica decadenza dai benefici. Per completezza di analisi, va precisato che, in caso di eventuale mutuo ipotecario stipulato ai fini dell'acquisto, non sarà possibile continuare a detrarre i relativi interessi passivi a partire dal periodo d’imposta successivo a quello in cui l’immobile non è più utilizzato come abitazione principale.