Notizie
23/11/2016
Fallimenti immobiliari, arrivano gli indennizzi


Con riferimento alla seconda quota di indennizzo, si informa che il Comitato del Fondo di solidarietà per gli acquirenti di beni immobili da costruire ha determinato di svincolare le disponibilità impegnate per le istanze:
a) rigettate, cui non sia seguita una richiesta di riesame da parte dell'istante;
b) per le quali l'istante, in seguito ad una formale richiesta di produzione documentale, sia rimasto del tutto inattivo rendendo di fatto inattuabile l'espletamento dell'attività istruttoria da parte del Fondo.
Agli istanti di cui al punto b) è stato comunque inviato un "preavviso di rigetto" ultimativo, da riscontrare entro 30 giorni dal suo pervenimento.
Per effetto di quanto sopra, ai sensi del decreto del 08/03/2013 è possibile avviare il procedimento di erogazione della seconda quota percentuale di indennizzo.
Per la Sezione 1, la seconda quota percentuale dell'indennizzo riconosciuto è stata determinata all'8,60%.
Per la Sezione 2, la seconda quota percentuale dell'indennizzo riconosciuto è stata determinata al 6,20%.
Consap sta provvedendo ad inviare a ciascuno degli aventi diritto una comunicazione in tal senso.
L'erogazione della seconda quota percentuale è prevista a far data da gennaio 2017.
Fonte: CONSAP Concessionaria Servizi Assicurativi Pubblici S.p.A