Notizie
30/11/2016
Le attività ricettive extralberghiere pagano il canone RAI


Il canone radio-tv speciale deve essere pagato da coloro che detengono uno o più apparecchi atti o adattabili alla ricezione delle trasmissioni radio televisive in esercizi pubblici, in locali aperti al pubblico o comunque fuori dell'ambito familiare, ovvero che li impiegano a scopo di lucro diretto o indiretto (articolo 27, Rdl 246/1938; articolo 2, Dllt 458/1944; articolo 16, legge 488/1999).
Fonte: Agenzia delle Entrate