Locazione - Fisco
05/01/2017
Le sanzioni per i mancati adempimenti successivi


In caso di mancata presentazione della comunicazione relativa alla risoluzione di un contratto di locazione, per il quale è stata esercitata l’opzione per la cedolare secca, nei 30 giorni successivi alla risoluzione stessa, si applica la sanzione nella misura fissa di 100 euro, ridotta a 50 euro se la comunicazione è presentata con un ritardo non superiore a 30 giorni (vedi l'articolo 3, comma 3 del Dlgs 23/2011, come modificato dall’articolo 7-quater, comma 24, del Dl 193/2016).