Compravendita - Normativa
08/06/2017
Il costo della prestazione dell'agente immobiliare è detraibile


Dall’imposta lorda si detrae un importo, pari al 19%, dei compensi comunque denominati pagati a soggetti di intermediazione immobiliare, in dipendenza dell’acquisto dell’unità immobiliare da adibire ad abitazione principale, per un importo non superiore a 1.000 euro per ciascuna annualità (vedi l'articolo15, comma 1, lett. b–bis del Testo Unico dell'Imposta sui Redditi). Ha diritto all’agevolazione esclusivamente l’acquirente dell’immobile; la detrazione non spetta se la spesa è sostenuta nell’interesse di un familiare fiscalmente a carico (vedi la circolare dell'Agenzia delle Entrate n. 7/E del 4 aprile 2017, pagina 104).