Vita associativa - Notizie dall'associazione
27/10/2017
Assocond-Conafi vede con favore le recenti novità sulle compravendite immobiliari


Da circa un paio di mesi è in vigore la nuova normativa che ha previsto l'istituzione, presso i notai, del cosiddetto "conto di deposito".
La compravendita diventa più sicura, a giudizio di Assocond-Conafi, perché il prezzo dell'acquisto viene lasciato in deposito al notaio sino a quando il contratto definitivo verrà trascritto nei registri immobiliari.
Per capire meglio la portata della novità legislativa, l'avvocato Augusto Cirla, segretario nazionale di Assocond-Conafi, ha scritto un articolo dove ha chiarito i vari aspetti della delicata questione.
Buona lettura!