Compravendita - Normativa
11/01/2018
L'acquisto di un alloggio da costruire perde lo sconto sull'IVA


Ai fini Irpef, è possibile detrarre, fino alla concorrenza del suo ammontare, il 50% dell’Iva corrisposta in relazione all’acquisto, effettuato entro il 31 dicembre 2017, di unità immobiliari a destinazione residenziale, di classe energetica A o B, cedute dalle imprese costruttrici delle stesse. La detrazione è calcolata sul corrispettivo dell’acquisto e deve essere ripartita in dieci quote costanti nell’anno in cui sono state sostenute le spese e nei nove periodi d’imposta successivi. Per poter beneficiare della detrazione, è necessario che sia acquistato, direttamente dall’impresa costruttrice, nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2016 e il 31 dicembre 2017, un immobile nuovo. La detrazione, invece, non spetta nel caso in cui l’immobile venga acquisito per effetto di un contratto di appalto di costruzione dello stesso e non attraverso un atto di compravendita (vedi la circolare dell'Agenzia delle Entrate n. 7/E del 4 aprile 2017, pagina 243).