Compravendita - Normativa
15/02/2018
Cosa fare con l'imposta pagata per l'abitazione ceduta se "prima casa"


Il credito d’imposta per il riacquisto della prima casa può essere utilizzato in compensazione, utilizzando il modello F24 (codice tributo 6602).
In tal caso, se il credito è utilizzato solo in parte, la somma residua non compensata può essere indicata nell’apposito quadro della dichiarazione dei redditi per poter essere impiegata nei successivi periodi d’imposta (vedi la circolare n. 7/E del 4 aprile 2017, pagina 297).
Si ricorda, inoltre, che il credito può essere utilizzato anche:
in diminuzione dell’imposta di registro dovuta per l’atto di acquisto che lo determina;
per l’intero importo in diminuzione dalle imposte di registro, ipotecarie e catastali, sulle successioni e donazioni dovute sugli atti e sulle denunce presentati dopo la data di acquisizione;
in diminuzione dalle imposte sui redditi delle persone fisiche dovute in base alla dichiarazione da presentare successivamente alla data del nuovo acquisto (vedi l'articolo 7, comma 2 della legge n. 448 del 1998).