Casa e Condominio - Normativa
12/04/2018
I limiti del bonus arredi


Il bonus mobili (detrazione Irpef del 50%) è relativo all’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per i forni) nuovi, destinati ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione edilizia (vedi l'articolo 16, comma 2 del DL n. 63 del 2013). Non rientrano nell’ambito dell’agevolazione gli acquisti di porte, di pavimentazioni (ad esempio, il parquet), di tende e tendaggi, nonché di altri complementi di arredo (vedi la circolare dell'Agenzia delle Entrate n. 7/E del 4 aprile 2017).