Compravendita - Fisco
16/07/2018
Bonus "prima casa" ripetibile se si compera la piena proprietà dell'alloggio


La Corte di Cassazione, su ricorso dell’Agenzia delle entrate, ha fissato il principio di diritto secondo cui, in tema di agevolazioni prima casa (Iva o Registro), come disciplinate dall’articolo 1, nota II bis della tariffa parte I allegata al Testo Unico dell'imposta di Registro (vedi DPR n. 131 del 1986), il riacquisto agevolato di altro immobile a seguito della rivendita nel quinquennio della prima casa già comprata con i benefici fiscali può avvenire solo se tale immobile può essere destinato ad abitazione principale. Cosicché, l’acquisto della sola nuda proprietà, in quanto diritto non idoneo a trasferire il potere pieno e assoluto dell’uso e del godimento sul bene acquistato, non consente il mantenimento delle agevolazioni fiscali.
Corte di Cassazione, sentenza n. 17148 del 28 giugno 2018