Il caso
21/08/2018
Il termine per la revoca del bonus "prima casa"


Se un'abitazione, acquistata con i benefici "prima casa", viene trasferita entro cinque anni dall'acquisto, il contribuente perde il diritto alle agevolazioni fiscali, a meno che non riacquista, entro un anno dalla vendita, un altro immobile da adibire a propria abitazione principale. In mancanza di tale riacquisto, il termine triennale entro il quale l'Amministrazione finanziaria può revocare le agevolazioni "prima casa" decorre dalla scadenza dell'anno successivo alla vendita stessa.
Corte di Cassazione, sentenza n. 20265 del 31 luglio 2018