Notizie
07/09/2018
Per la Cassazione è necessario controllare chi compila la dichiarazione dei redditi


Con la sentenza n. 21061 del 24 agosto 2018 la Corte di Cassazione ha precisato che gli obblighi tributari relativi alla presentazione della dichiarazione dei redditi e alla tenuta delle scritture non possono considerarsi assolti da parte del contribuente con il mero affidamento delle relative incombenze ad un professionista, richiedendosi altresì anche un’attività di controllo e di vigilanza sulla loro effettiva esecuzione, nel concreto superabile soltanto a fronte di un comportamento fraudolento del professionista finalizzato a mascherare il proprio inadempimento dell’incarico ricevuto.
Fonte: Agenzia delle Entrate