Casa e Condominio - Risparmio energetico
16/11/2018
Per godere dell'ecobonus bisogna davvero risparmiare energia


Le spese per l’acquisto e la posa in opera di micro-cogeneratori in sostituzione di impianti esistenti, sostenute dal 1º gennaio al 31 dicembre 2018, danno diritto alla detrazione Irpef per gli interventi finalizzati al risparmio energetico. La detrazione spetta nella misura del 65%, fino a un valore massimo di 100mila euro. Per beneficiare dell’agevolazione, dagli interventi deve derivare un risparmio di energia primaria (Pes) pari almeno al 20% (vedi l'articolo 14, comma 2, lettera b-bis del D.L. n. 63 del 2013, introdotta dall’articolo 1, comma 3 della legge n. 205 del 2017).