Il caso
20/02/2019
Acquisto con il bonus "prima casa" di alloggio locato


La Corte di Cassazione con la sentenza n. 3095 del 1° febbraio 2019 ha precisato che non costituisce causa di forza maggiore idonea a evitare la decadenza dell’agevolazione "prima casa" la circostanza che l’acquirente non sia riuscito a trasferire la residenza nel termine di 18 mesi successivi al rogito poiché l’immobile è stato affittato, a terzi, dal venditore, con un contratto che l’acquirente credeva “transitorio” e che, invece, avendo durata superiore a 18 mesi, è stato convertito nella formula “4 più 4” della locazione ordinaria.