Locazione - Fisco
21/05/2019
Cedolare secca per i negozi, il conduttore può svolgere un'attività d'impresa


Nell’ambito applicativo della cedolare secca sul reddito da locazione degli immobili di categoria catastale C/1 (novità introdotta dalla legge di bilancio 2019) rientrano anche i contratti conclusi con conduttori (persone fisiche e società) che svolgono attività commerciale.
È questo, in sintesi, quanto precisato nella risoluzione dell'Agenzia delle Entrate n. 50 del 2019, con la quale sono stati forniti dei chiarimenti in merito alla corretta interpretazione della norma dell’ultima legge di bilancio che ha esteso il regime agevolativo alla locazione di negozi e botteghe.