Raccolta Sentenze - Compravendita
Liti e azioni legali


29/05/1995

La nullità della clausola che escluda dalla compravendita di un appartamento di un edificio in condominio il diritto all'uso dell'area comune destinata a parcheggio con atto negoziale tra i condomini, non può giustificare una pretesa risarcitoria del venditore, perché questa presuppone un illecito contrattuale o extracontrattuale. Cassazione civile sez. II, 29 maggio 1995, n. 6036, Burlando c. Valentino, in Vita not. 1996, 215.